Borse di Studio Inpdap: quali sono i bandi attivi per il 2022

Anche quest’anno l’Inpdap, che dal 2012 è confluito all’interno dell’Inps, prevede la pubblicazione di alcuni bandi per l’assegnazione di varie borse di studio Inps a diverse categorie di studenti che frequentano le scuole medie, superiori, le università e i vari corsi di laurea, master o professionali.

Per poter conoscere al meglio tutte le Inpdap borse di studio 2022 verranno elencati i bandi pubblicati dall’Inps e i requisiti necessari per la partecipazione o la presentazione della domanda.

Borsa di studio Inpdap: i bandi attivi nel 2022

Super media

In questo caso il bando in questione risulta essere riservato ad alcune categorie di persone, ossia studenti:

  • -delle scuole medie e stanno frequentando l’ultimo anno (quindi sono in procinto di entrare nella scuola superiore);
  • -delle scuole superiori frequentanti i primi 4 anni;
  • -che frequentano corsi di formazione professionale avanti una durata superiore a 6 mesi;
  • -iscritti al quinto anno delle scuole superiori.

Naturalmente per poter partecipare, gli alunni delle scuole medie e superiori dovranno avere:

  • -una media finale di 8/10;
  • -non devono essere stati bocciati per più di un anno;
  • -avere un ISEE congruo.

Invece per quanto riguarda le persone iscritte al quinto anno delle superiori è obbligatorio un voto di diploma superiore o uguale ad 80/100, oltre a possedere tutti i requisiti precedentemente citati.

Homo Sapiens Sapiens

Questa borsa di studio è ottenibile solamente per i seguenti soggetti:

  • -universitari;
  • -chi sta frequentando corsi di specializzazione, master o perfezionamento;
  • -gli studenti che stanno seguendo corsi per il dottorato di ricerca o per eventuali stage in aziende.

Per poter partecipare al bando in questione è necessario aver preso una laurea triennale con un voto uguale o superiore a 95/100, mentre per la laurea specialistica il voto è 99/100.

Borse di studio del programma Itaca

Infine è da citare il bando per l’assegnazione di borse di studio utilizzabili per i soggiorni scolastici all’esterno. I ragazzi che possono partecipare e ottenere la borsa di studio Inps sono gli alunni frequentanti le scuole superiori, e dovranno necessariamente frequentare un anno scolastico all’estero.

Il trattamento economico previsto arriva a coprire quasi tutto il soggiorno in un altro stato, sopperendo alle spese scolastiche, al vitto e alloggio dello studente stesso. Per poter partecipare al bando è necessario essere iscritti alla seconda o terza classe superiore ed essere promossi senza debiti formativi.

Borse di studio Inps: come presentare la domanda?

Per quanto riguarda la presentazione della domanda per i bandi precedentemente elencati si può procedere per via telematica, facendo in modo che tale procedura sia fatta da un genitore (pensionato o meno dall’ex Inpdap) o in alternativa dallo studente in caso abbia la maggiore età.

La richiesta online va fatta tramite il sito ufficiale dell’Inps inserendo l’apposito pin per accedere all’area riservata. Per presentare la domanda di borse di studio Inpdap è necessario verificare il proprio ISEE e se soddisfa le condizioni stabilite dal bando selezionato.