Cessione del Quinto Inps: prestiti per dipendenti pubblici e pensionati

La cessione del quinto Inps è una particolare tipologia di prestito, erogata da un istituto di credito convenzionato con l’ente previdenziale e rimborsata attraverso un addebito automatico effettuato sulla busta paga o la pensione. Il finanziamento può essere concesso a dipendenti pubblici e privati e a pensionati. Vediamo le proposte più interessanti offerte dalle banche convenzionale con l’Inps, ex Inpdap.

Cessione del Quinto Inps con Compass

La cessione del quinto dello stipendio o della pensione con Compass si rivolge ai dipendenti pubblici e privati e ai pensionati. I vantaggi garantiti sono i seguenti:

  • non è necessario disporre di un garante poiché il finanziamento è garantito dallo stipendio o dalla pensione;
  • la rata mensile non può superare un quinto, ossia il 20%, dello stipendio o della pensione;
  • il piano di ammortamento può durare massimo 10 anni;
  • il rimborso avviene in busta paga o sul cedolino della pensione;
  • è possibile richiedere un anticipo;
  • non sono previste spese di intermediazione.

Nel caso in cui sia il pensionato a voler richiedere la cessione del quinto con Compass è necessario che, allo scadere del finanziamento, non abbia più di 85 anni e che la pensione abbia un importo superiore a €501,89.

Cessione del Quinto Inps Ex Inpdap con Figenpa

Figenpa, società fondata a Genova nel 1993, ha una convenzione con l’INPS e permette a dipendenti pubblici e pensionati di richiedere il prestito tramite cessione del quinto. Nel caso di lavoratori statali, i vantaggi proposti sono i seguenti:

  • l’ importo massimo richiesto ammonta a 50.000 euro;
  • è possibile avere un anticipo della somma;
  • il pagamento della prima rata avviene dopo 60 giorni;
  • il tasso di interesse è fisso;
  • il piano di rimborso va da 24 a 120 mesi con comode rate mensili;
  • non è necessario dichiarare l’uso del finanziamento;
  • nessuna garanzia richiesta.

Cessione del Quinto Inps Figenpa per pensionati

Nel caso di un pensionato INPS o EX INPDAP è possibile accedere alla cessione del quinto Figenpa con le seguenti agevolazioni:

  • il finanziamento è ottenibile con firma singola: non servono garanti;
  • non è necessario motivare la richiesta di finanziamento;
  • il rimborso viene effettuato dall’ente pensionistico;
  • le rate di rimborso mensili sono fisse per tutta la durata del finanziamento;
  • la durata del contratto di finanziamento varia tra i 24 e i 120 mesi;
  • il finanziamento è assistito da una copertura assicurativa già compresa nelle rate mensili.

La proposta di cessione del quinto Inps di Unicredit

La finanziaria propone un prestito con cessione del quinto Inps Ex Inpdap per:

  • dipendenti pubblici: l’importo massimo erogabile è di €72.000;
  • dipendenti privati: la somma massima concessa ammonta a €47.000;
  • pensionati: l’importo massimo è di €69.000.

E’ possibile richiedere un preventivo online gratuito: nel giro di poche ore verrà fatta un proposta.

Simulazione cessione del quinto Inps per Dipendenti Privati e Pensionati

Fissando una rata mensile di € 300,00, da rimborsare in 120 mesi:

  • per i dipendenti privati il TAEG sarà al 10,67% e l’importo erogato al cliente di € 22.529,54;
  • per i pensionati (con età massima fino piano 79 anni) il  TAEG sarà al 8,15% e l’ importo di € 24.873,31.

Guide INPS INPDAP che potrebbero interessarti

Cessione del Quinto Inpdap: le domande più frequenti I dipendenti della pubblica amministrazione hanno la possibilità di richiedere un prestito personale con un tasso di interesse agevolato, senza aver bisogno di un garante e offrendo come unica garanzia il TFR maturato. La soluzione offerta è la cessione del quinto Inpdap. Cessione del Quinto Inpdap...
Prestiti Inpdap 2017: come trovare online il finanziamento più vantaggioso La richiesta di un prestito per poter soddisfare le proprie esigenze è una pratica che si sta diffondendo moltissimo in Italia. Tutto ciò è dovuto principalmente alla crisi che non permette alle persone di poter affrontare un determinato tipo di spesa. Per questo motivo molti dipendenti pubblici pre...
Borse di Studio Inpdap: quali sono i bandi attivi per il 2017 Anche quest’anno l’Inpdap, che dal 2012 è confluito all’interno dell’Inps, prevede la pubblicazione di alcuni bandi per l’assegnazione di varie borse di studio Inps a diverse categorie di studenti che frequentano le scuole medie, superiori, le università e i vari corsi di laurea, master o profession...
Detrazione Interessi Mutuo Inpdap: come fare? Chi ha acquistato un mutuo per acquistare una casa ha la possibilità di detrarre gli interessi del mutuo. Per scoprire come fare, continua a leggere l'articolo! Cosa sono gli interessi passivi mutuo?  Nel momento in cui si richiede un prestito Inpdap per ottenere la liquidità necessaria e acquista...